Foggia: WWF e CONALPA contro il taglio di alberi

Ennesima strage di alberi di pino a Foggia. Questa volta, a fare le spese sono stati alcuni alberi di Via Mons. Farina. È quanto denunciano in una nota congiunta le associazioni WWF e Co.N.Al.Pa. (Coordinamento Nazionale Alberi e Paesaggio): "Avevamo notato di recente – hanno sottolineato - che il Comune aveva posto transenne intorno a ogni albero in Via Farina, e che si stava smantellando l’asfalto del marciapiede nella zona prospicente al tronco.

Ciò ci aveva fatto pensare che l’Amministrazione avesse deciso di allargare la superficie a disposizione delle radici per permettere una migliore ossigenazione delle stesse e di conseguenza minori danni al marciapiede e alla carreggiata”.
“Abbiamo perciò chiesto al ‘Servizio Ambiente’, tramite i canali di legge, di darci informazioni in merito alla tipologia di intervento in corso. Invece, il Comune non ci ha risposto per settimane e solo qualche giorno fa abbiamo potuto constatare che tutti i pini del filare centrale, una trentina di esemplari, sono stati abbattuti in blocco”.

Per ulteriori informazioni:
W.W.F. Foggia
(Fondo Mondiale per la Natura)
Via dei Carbonari Dauni, 1 – 71121 Foggia
tel.: 0881.636308
e-mail: foggia@wwf.it


Stampa   Email